Ricerche di mercato e lockdown

In Spice Research siamo convinti che la qualità di ogni ricerca dipenda anche dalla qualità delle persone «attorno al tavolo».
Per questo collaboriamo con i nostri partner, cercando di valorizzare il contributo di ciascuno. Durante il lockdown di inizio 2020 ci siamo confrontati con loro, per comprendere le sfide che aspettano la ricerca di mercato ed suoi diversi stakeholder.
È nata l’esigenza di approfondire un punto di vista spesso trascurato: i partecipanti.
Cosa si aspettano? Con che mood parteciperanno alle prossime ricerche? In questo report condividiamo quanto abbiamo appreso..

Open Feedback

Abbiamo sviluppato un nuovo approccio ai copy test e, per metterlo alla prova, abbiamo scelto di focalizzarci su due spot on air che ci sono sembrati interessanti
Sono così nate due case history, due "proof of concept":

Le giovani coppie

Secondo Istat, il 34% dei giovani tra i 25 e i 34 lascia la famiglia di origine per costituire una propria famiglia.
Chi sono questi giovani? Cosa li caratterizza? E qual è il metodo migliore per indagare il loro mindset?
Abbiamo chiesto a 15 giovani coppie di raccontarsi attraverso un’app a loro familiare (Whatsapp), per un periodo di 2 settimane, e realizzando due video-interviste qualitative per ogni coppia.
Ne è emerso un quadro interessante, utile per capire come entrare in relazione con loro.

I Millenials allo specchio

Negli ultimi anni abbiamo letto ogni tipo di narrazione sulla generazione etichettata “Millennials”.
Ma la pratica quotidiana, l’incontro con le persone in azienda e nella vita quotidiana ci hanno lasciato molti dubbi e perplessità sui diversi stereotipi utilizzati per raccontare un universo così articolato e complesso.
Abbiamo quindi deciso di incontrarli e parlare con loro, ascoltandoli e lasciando loro spazio per narrarsi e raccontarsi. Nasce così il primo whitepaper della serie “Mirror”: i Millennials raccontati dai Millennials.